Il futuro dei media Svizzera

Le particolarità dei media nell'era digitale

Il 22 gennaio 2018 la COFEM ha presentato a Berna delle misure per il futuro assetto del paesaggio svizzero dei media e ne ha discusso con le cerchie interessate. Le discussioni di gruppo erano incentrate sulle raccomandazioni che la COFEM ha esposto nel suo nuovo documento:

  1. Sostegno ai media orientato al futuro
  2. La SSR nell'era digitale
  3. Autodeterminazione nell'utilizzo dei media
     

Il documento e altre informazioni sono disponibili qui di seguito:

Il futuro dell'ordinamento dei media e della comunicazione in Svizzera: tendenze, scenari, raccomandazioni

Nel suo nuovo documento di discussione, la Commissione federale dei media COFEM guarda verso il futuro. Pone al centro delle sue riflessioni le persone che fruiscono dei contenuti giornalistici o di altri contenuti diffusi dai media. In tre scenari, la COFEM descrive a grandi linee le possibili ripercussioni, in particolare per il giornalismo e i media di massa tradizionali e trae conclusioni sull'organizzazione del sistema dei media e della comunicazione.

Documento di discussione

Comunicato stampa

Presentazione

Il futuro dei media… Il media del futuro

La Commissione federale dei media ha voluto chiedere ai giovani come immaginano il futuro dei mezzi di comunicazione di massa e quali saranno i media e i mezzi d'informazione del futuro.

Altre informazione
Sommario

Il giornalismo nel contesto della digitalizzazione: come garantirne il finanziamento

Il finanziamento del giornalismo rappresenta una sfida sempre maggiore per i mass media classici. La digitalizzazione ha portato all'avvento di nuove strutture di mercato nel settore: le piattaforme hanno acquisito importanza anche per la diffusione di contributi informativi e generano introiti.

In tale ambito la COFEM ha commissionato una serie di analisi.

Il 24 aprile gli studiosi presenteranno le proprie analisi in occasione di una manifestazione pubblica che si terrà al Museo della comunicazione di Berna.

Inizio della pagina

Ultima modifica: 23.02.2022