Inizio

Documento di sintesi sul futuro del servizio pubblico mediale

Accessibile in modo tecnologicamente neutrale e senza barriere, senza finanziamenti pubblicitari e chiaramente distinguibile dalle offerte commerciali

La COFEM propone una riflessione sulla legittimità, i servizi, la struttura e il finanziamento del servizio pubblico mediale nell'era digitale. Il rapporto, pubblicato il 6 febbraio 2024, si esprime a favore del rafforzamento del servizio pubblico mediale per garantire stabilità e continuità giornalistica a tutta la popolazione in tutte le regioni del Paese.

Rapporto
Comunicato stampa

______________________________________________________________________

Dicembre 2015 / Come si può definire il servizio pubblico? Come si è sviluppato questo servizio nel corso degli ultimi anni e quali sfide dovrà affrontare in futuro?

La Commissione federale dei media COFEM si occupa attualmente dei diversi aspetti legati al servizio pubblico, avviando a tal riguardo indagini conoscitive con i rappresentanti di diverse organizzazioni.

Desiderate, quale organizzazione o soggetto singolo, esprimere un'opinione sul servizio pubblico? La COFEM è lieta di ricevere un vostro riscontro. Ci teniamo ad approfondire, in particolare, le seguenti questioni:

  • Quali esigenze si profilano in futuro nell'ambito delle offerte e delle prestazioni del servizio pubblico?
  • Come si potrà rispondere a queste esigenze?
  • Come viene o come può essere definita, raggiunta e controllata la qualità delle offerte e delle prestazioni del servizio pubblico?
  • Come viene valutato il quadro normativo esistente o la regolamentazione delle offerte e delle prestazioni del servizio pubblico? Le regolamentazioni esistenti sono sufficienti? Sono necessarie altre o nuove regolamentazioni?


presa di posizione:

Come si può definire il servizio pubblico? Come si è sviluppato questo servizio nel corso degli ultimi anni e quali sfide dovrà affrontare in futuro?

L'anno scorso, la Commissione federale dei media (COFEM) si è occupata dei diversi aspetti legati ai media del servizio pubblico, avviando a tal riguardo indagini conoscitive con i rappresentanti di diverse organizzazioni.

La COFEM ha riassunto e pubblicato le sue riflessioni in un documento di discussione:

Inizio della pagina

Ultima modifica: 26.02.2024